ads

------------------------------------------------------------------------------------------------

Translate

Slider[Style1]

Style3(OneLeft)

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

Capodichino, inaugurazione Aeroporto Archeologico


25 febbraio 2017 - Inaugurazione dell'itinerario archeologico all’aeroporto di Capodichino: si svolgerà il 1° marzo alle ore 11.30 all' interno aeroporto di Napoli. Il percorso nasce con lo scopo di valorizzare il patrimonio archeologico campano ed è frutto della sottoscrizione di un Protocollo d'Intesa stipulato tra la società di gestione ed il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo.

Ucina Confindustria Nautica al Nauticsud


25 febbraio 2017 - UCINA Confindustria Nautica ha scelto la Regione Campania e il Nauticsud quale location per organizzare il proprio Consiglio Generale che si è tenuto ieri nel pomeriggio. “La missione di UCINA - ha dichiarato il Presidente Carla Demaria - è rappresentare, difendere e promuovere tutta la filiera della nautica in Italia e all’estero.

La nostra presenza oggi testimonia della valenza della nautica da diporto nel Mezzogiorno e l'importanza della Regione Campania che è la 4° regione italiana per numero di unità di produzione, con 16.000 addetti a livello di filiera”. Il Consiglio Generale è stata l'occasione per le aziende del direttivo di confrontarsi sulle problematiche del settore, sulle nuove iniziative e sulla 57° edizione del Salone Nautico di Genova che si terrà dal 21 al 26 settembre prossimi e che è in piena fase organizzativa.
“Abbiamo presentato al Consiglio Generale quello che sarà il layout del 57° Salone Nautico di Genova - ha proseguito Carla Demaria - che prevede un significativo incremento della superficie a terra e la riorganizzazione dell'esposizione in acqua, alla luce dell'andamento positivo che già abbiamo riscontrato nelle domande di pre-adesione”.
 Al Consiglio è stato inoltre presentato il neo socio DHL, la cui adesione ad UCINA si inquadra nella volontà di supportare tutte le aziende della filiera anche nelle attività di internazionalizzazione. Nell'ottica di supportare le aziende e le iniziative sul territorio nazionale, UCINA sarà, inoltre, patrocinatore dell'ottava edizione di Navigami, a Milano dal 5 al 7 maggio prossimi, quale appuntamento di rilievo per la diffusione della cultura della nautica e del mare.

Fincantieri: 2 cruise ships for china with an option for additional 4


February 24, 2017 – Fincantieri, China State Shipbuilding Corporation (CSSC) and Carnival Corporation & plc signed a binding Memorandum of Agreement (MoA) for the construction of two cruise ships, with an option for additional 4, the first units of the kind ever built in China for the Chinese market. The parties signed the MoA on behalf of the joint venture between Fincantieri and CSSC Cruise Technology Development Co., Ltd (CCTD), of the joint venture between Carnival Corporation and CSSC, and of the shipyard Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding Co., Ltd (SWS). The agreement, subject to several conditions and of an approximate value of 1.5 billion dollars for the first two ships, updates the terms announced last September 23 between the parties, CIC Capital, CCTD and SWS, aimed at developing and supporting the growth of the Chinese cruise industry. The historic MoA was signed by the CEO of Fincantieri, Giuseppe Bono, by Michael Thamm, CEO of Carnival Asia and Costa Group, and by Wu Qiang, President of CSSC. The signing ceremony took place today at the Great Hall of the People in Beijing, on the occasion of the 4th Italy-China Business Forum, attended by Italian President Sergio Mattarella and Chinese President Xi Jinping. The new ships will be built at the SWS yard, a facility of CSSC Group. The design will be tailored for the specific tastes of the Chinese travelers and for the new Chinese cruise brand of the joint venture between Carnival Corporation, CSSC and CIC Capital, which will also operate the units. The first delivery is expected in 2023.

Fincantieri: 2 navi da crociera più 4 in opzione per la Cina


24 febbraio 2017 – Fincantieri, China State Shipbuilding Corporation (CSSC) e Carnival Corporation & plc, hanno firmato un Memorandum of Agreement (MoA) per la costruzione di due navi da crociera, e ulteriori quattro in opzione, che saranno le prime unità di questo genere mai realizzate in Cina per il mercato cinese. Le parti hanno firmato il MoA per conto della joint venture tra Fincantieri e CSSC Cruise Technology Development Co., Ltd (CCTD), della joint venture tra Carnival Corporation e CSSC, e del cantiere di Shanghai Waigaoqiao Shipbuilding Co., Ltd (SWS). L’accordo, soggetto ad alcune condizioni, ha un valore di circa 1,5 miliardi di dollari per le prime due navi e aggiorna le intese annunciate lo scorso 23 settembre tra le parti, CIC Capital, CCTD e SWS, finalizzate allo sviluppo e alla crescita dell’industria crocieristica cinese. A firmare questo storico MoA sono stati l'Amministratore delegato di Fincantieri Giuseppe Bono, Michael Thamm, CEO di Carnival Asia e del gruppo Costa, e Wu Qiang Presidente di CSSC. La cerimonia di firma ha avuto luogo a Pechino, presso la Grande Sala del Popolo, a margine del 4° Business Forum Italia-Cina, alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana Sergio Mattarella e quello della Repubblica Popolare Cinese Xi Jinping. Le nuove navi saranno costruite presso il cantiere di SWS, sito del gruppo CSSC. Il loro design sarà appositamente personalizzato secondo i gusti specifici dei clienti cinesi per il nuovo brand crocieristico cinese della joint venture tra Carnival Corporation, CSSC e CIC Capital, che si occuperà anche di operare le unità. La prima consegna è prevista per il 2023.

Interporto Padova Spa, nuovo presidente il prossimo aprile


24 febbraio 2017 - L'assemblea ordinaria dei soci di Interporto Padova Spa (presente l'81,5% delle azioni) riunita ieri mattina con all'ordine del giorno la nomina del nuovo Presidente, ha preso atto delle dimissioni di Sergio Giordani e, dopo aver ringraziato il Presidente, il Consiglio e il management per i risultati raggiunti, ha deliberato all'unanimità di procedere alla nomina del nuovo Presidente in una successiva assemblea che verrà convocata nel mese di aprile 2017.

Seatec 2017


24 febbraio 2017 - Dal 29 al 31 marzo una full immersion nel distretto tirrenico della nautica da diporto, con la mostra internazionale di Tecnologie, Subfornitura e Design per Imbarcazioni,Yacht e Navi. Nell’ambito della manifestazione anche un intenso programma convegnistico dedicato ai temi più attuali e avanzati della cantieristica, della gestione e della progettazione di yacht. L’Italia è il primo esportatore mondiale nel comparto della cantieristica nautica.

Nel 2015 la cantieristica nautica italiana ha esportato yacht e imbarcazioni da diporto e sportive per un valore di 1,7 miliardi di euro pari a oltre il 16% dell’export mondiale (fonte UCINA (2016) “La nautica in cifre – analisi di mercato per l’anno 2015”. ) Per numero di addetti e fatturato, la cantieristica italiana vede la sua massima concentrazione nel distretto tirrenico della nautica delle province di La Spezia, Massa-Carrara, Lucca, Pisa e Livorno.

Il fatturato generato dalle imprese di questo distretto è pari a 709 milioni di euro, corrispondente al 40,1% del fatturato nazionale della cantieristica nautica (Ucina 2016); l’export complessivo costituisce circa il 30% del export nazionale di navi e imbarcazioni. Il comparto della nautica tuttavia, oltre a essere costituito dai grandi cantieri, è affiancato da altre piccole e medie aziende dell’accessoristica, componentistica e della catena di subfornitura, caratterizzate da un alto livello qualitativo e tecnologico.

E’ in questo contesto che si colloca Seatec; la manifestazione dedica, come ogni anno, ampio spazio a seminari e conferenze, che rappresentano uno strumento di approfondimento per l’industria. La convegnistica propone contenuti di alto profilo tecnico e affronta i temi relativi alle nuove dinamiche del mercato della nautica. Tra i temi più caldi della stagione ci sono l’attenzione alla mobilità ridotta degli utilizzatori di imbarcazioni, intesa sia come disabilità, in senso lato, che come inabilità, ovvero diminuita capacità fisica, ancora una volta in senso lato, di un’utenza che sta invecchiando. Il tema viene affrontato e dibattuto nel contesto dell’assegnazione dei premi di design Myda e Quasar tra le due giurie e i concorrenti ai premi, analizzando le soluzioni per facilitare la fruizione dell’imbarcazione, sia a vela che a motore da parte di disabili e inabili.

Centenario Unione Industriali 1917-2017


24 febbraio 2017 - Al via i primi due eventi programmati per il Centenario di Unione Industriali Napoli, organizzati insieme a Confindustria presso il Polo universitario della Federico II a San Giovanni a Teduccio, corso Nicolangelo Protopisani, 70. “Innovazione al Lavoro”, lunedì 27 febbraio ore 14.30, è un incontro finalizzato alla creazione di un vero e proprio laboratorio per una nuova modalità di pianificare e creare sviluppo. Gli startupper campani selezionati per la finale del Premio Startcup (il premio per l’innovazione promosso dal sistema universitario e della ricerca campana) e i giovani partecipanti alla quarta edizione di Accenture Digital Hackathon (una competizione in programma il 25 e il 26 sempre presso il Polo universitario di San Giovanni) presenteranno i loro progetti a esponenti del mondo dell’impresa e della finanza. Nel corso dei lavori sarà consegnato un Premio speciale assegnato dall’Unione Industriali, in collaborazione con il Gruppo Q8, al progetto prodotto all’Hackathon, considerato più rispondente alle esigenze del mondo dell’impresa. Seguirà, martedì 28 febbraio ore 9.00, la grande manifestazione “Industria 4.0. La nuova rivoluzione industriale”. Imprese, mondo della ricerca, fondi di investimento, istituzioni europee, nazionali e locali metteranno a fuoco 4 temi decisivi per questa nuova svolta epocale dell’industria: creatività, conoscenza, connettività e crescita.

Top