ads

------------------------------------------------------------------------------------------------

Translate

Slider[Style1]

Style3(OneLeft)

Style3[OneLeft]

Style3[OneRight]

Style4

Style5

100 anni di imprese. Mostra documentaria a Palazzo Partanna


27 giugno 2017 - “100 Anni di Imprese. Unione Industriali Napoli 1917-2017”. E’ questo il titolo della Mostra documentaria che sarà presentata con una Conferenza Stampa domani mercoledì 28 giugno ore 12.30, a Palazzo Partanna, sede dell’Associazione imprenditoriale (piazza dei Martiri 58, Napoli). La Mostra, curata dall’Unione insieme alla Fondazione Banco di Napoli, è stata realizzata con i patrocini del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e della Soprintendenza Archivistica e Bibliografica della Campania. Nella ricorrenza del centenario la mostra, ripercorrendo le tappe salienti della storia dell'Associazione, consente delle incursioni nella storia dell'industria napoletana, seguendo il percorso dei cicli produttivi e valorizzando aspetti meno noti di natura economica, sociale, immateriale. Nella stessa occasione sarà presentato il totem video con le dodici opere finaliste del Premio “100 anni di Imprese – Unione Industriali Napoli – 1917-2017”, riservato a giovani artisti residenti in Campania. Alla conferenza stampa interverranno il Presidente di Unione Industriali Napoli, Ambrogio Prezioso, e il Presidente della Fondazione Banco Napoli, Daniele Marrama.

L’economia circolare target di Bureau Veritas


27 giugno 2017 - Bureau Veritas Italia assume un ruolo pionieristico nello sviluppo dell’economia circolare in Italia, investendo in anticipo anche rispetto a un quadro normativo tutt’oggi incerto. Lo fa proponendosi come player nella certificazione “Remade in Italy”, la prima eco-etichetta accreditata per la verifica della circolarità di un prodotto realizzato con materie prime seconde da riciclo. Lo fa rivolgendosi a oltre 20.000 aziende clienti per sondare la loro disponibilità a rivedere i propri processi in ottica circolare, cogliendone aspettative e bisogni. La ricerca, condotta su un campione significativo di imprese da Bureau Veritas Italia in collaborazione con ALTIS - Alta scuola Impresa e Società dell’Università Cattolica del Sacro Cuore e con AISEC - Associazione italiana per lo sviluppo dell’economia circolare, ha evidenziato un dato estremamente positivo: più del 90% dei rispondenti è interessato a valutare progetti di economia circolare e più del 60% sta già prendendo in considerazione progetti specifici di economia circolare che consentano di passare da un modello di semplice riduzione di impatto ambientale a un modello economico alternativo di creazione di valore attraverso riciclo, utilizzi alternativi dei rifiuti, utilizzo sostenibile delle risorse. In questa ottica Bureau Veritas Italia si candida ad affiancare le aziende nella quantificazione e rendicontazione dei progetti di economia circolare, con l’obiettivo finale di avvalorare e asseverare le dichiarazioni in tema di tracciabilità dei rifiuti, utilizzo di materiali riciclati e/o avvio a riciclo dei propri scarti.

Rán Racing vince la Audi Sailing Week - 52 super series


Nella foto: Rán Racing, vincitore della Audi Sailing Week - 52 Super Series 2017. Foto credits: Nico Martinez 26 giugno 2017 - Ultima giornata che ha chiuso i giochi della Audi Sailing Week - 52 Super Series, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda con il supporto del Title Sponsor Audi. Una finale decisiva che vede salire sul gradino più alto del podio Rán Racing di Niklas Zennstrom davanti di un solo punto a Bronenosec di Vladimir Liubomirov seguito da Quantum Racing di Doug DeVos. I dieci TP52 questa mattina alle 12 si sono allineati sul campo di regata antistante Porto Cervo, per affrontare la quinta giornata di regate concludendo le due prove a bastone in programma. Il vento, inizialmente sui 18 - 20 nodi da nord-ovest, nel pomeriggio ha rinforzato arrivando a toccare i 24 nodi. Rán Racing, vincitore della Audi Sailing Week - 52 Super Series 2017. Foto credits: Nico Martinez A tagliare il traguardo nella prima prova sono stati rispettivamente Bronenosec, con la prima vittoria di questa tappa, Quantum Racing e Azzurra. I colpi di scena si sono registrati nella seconda prova, nel momento in cui Quantum Racing, leader della classifica fino a ieri, si è dovuto ritirare per la rottura dell'attacco dello strallo. A questo punto, sono stati tre i contendenti alla vittoria tutti a pari punteggio, fianco a fianco, Bronenosec, Rán Racing e Provezza IX. A causa di un errore nell'issata dell'ultima poppa, il turco Provezza IX si è escluso dai giochi chiudendo in settima posizione mentre ad avere la meglio è stato lo svedese Rán Racing che, con un secondo posto, ha conquistato la vetta del podio. Bronenosec, con Tommaso Chieffi e Morgan Larson in pozzetto, terzo nella seconda regata è secondo classificato overall. Nonostante il ritiro, Quantum Racing riesce a classificarsi terzo, grazie al vantaggio accumulato nel corso delle giornate precedenti. Niklas Zennstrom, armatore-timoniere di Rán Racing: "È stata una settimana fantastica qui in Costa Smeralda, le condizioni meteo degli ultimi giorni sono state perfette e sono il motivo per cui veniamo a regatare qui. Ci sentiamo sempre i benvenuti allo Yacht Club Costa Smeralda, è un bel posto e non vediamo l'ora di ritornare!"

CLIA Celebrates Cruising’s Crew Members


26 June 2017 – In recognition of the International Maritime Organization’s (IMO) Day of the Seafarer on June 25 and its theme “Seafarers Matter,” Cruise Lines International Association (CLIA) celebrated the Crew sailing on CLIA Member Cruise Line ships around the world. CLIA and its Cruise Line Members are grateful to the important community of seafarers (over 200,000) who make the cruise travel experience possible for the 25.8 million guests who will cruise in 2017. “CLIA would like to recognize the Crew on our member line ships for their dedication and commitment to the cruise industry and the maritime service - said Cindy D’Aoust, president and CEO, CLIA - They are the lifeblood of our industry, working tirelessly so passengers can enjoy a safe reliable and sustainable cruise vacation.

They not only provide enjoyable cruise travel experiences, but are indispensable to the safety and well-being of cruise passengers”. Cruise ship seafarers include a full range of professionals working on board, from the captain to medical personnel to the stewards that make up guest staterooms. They comprise a highly skilled, highly satisfied, and global workforce who sail year after year and have high job satisfaction resulting in employee retention rates up to 80%. Cruise lines often receive up to 100 applications for each job opening. In addition to their salary, Crewmembers typically receive free medical care, room and board, meals, and many other benefits that are often unavailable in their home countries. CLIA and its members work to maintain the highest standards of safety and treatment for Crew.

The industry strives to provide a high-quality work environment for its Crew members by offering ongoing training, career advancement, and the opportunity to travel the world. Shipping is only the industry with a comprehensive framework of detailed employment regulations that is enforced on a global and uniform basis, as a result of the standards developed by the International Labour Organization (ILO). All CLIA Member Cruise Lines support strong worker protections and must comply with international regulations that ensure the safety, security, and fair treatment of Crew, as established by two United Nation (UN) agencies—the IMO and the ILO—and strongly enforced by government authorities.

Il porto si apre alla città


26 giugno 2017 - La III edizione della Genoa Shipping Week si apre oggi lunedì 26 giugno con l’arrivo della Nave Alpino, la quinta Unità FREMM della Marina Militare, una delle più moderne unità navali, che rimarrà ormeggiata a Genova tutta la settimana a Ponte dei Mille - Stazione Marittima con visite guidate nelle giornate di martedì 27, mercoledì 28 e giovedì 29.

 Dopo il successo della scorsa edizione, martedì 27 la GSW proporrà IL PORTO SI APRE ALLA CITTA’, tre visite guidate -previa iscrizione- a tre eccellenze organizzate in collaborazione con Talent Tour.
Alle 10 la Capitaneria di Porto di Genova mostrerà il suo centro di controllo portuale informatizzato offrendo una visita speciale dedicata ai congressisti e alla cittadinanza. Alle 14.30, due le visite a Molo Giano: l’officina di WÄRTSILÄ, leader globale nella produzione e assistenza tecnica di sistemi di propulsione e generazione di energia per uso marino e industriale, che svelerà l’eccellenza della divisione Services, dove sono lavorati e assemblati i componenti dei grandi motori, e il nuovo casco innovativo che impiega la realtà aumentata. Seguirà la visita ad ABB – Turbocharging Station, leader tecnologico nella produzione e manutenzione di turbocompressori industriali, società attenta ai più elevati livelli di efficienza, con più di 100 stazioni di servizio in tutto il mondo e più di 200.000 turbocompressori su navi, centrali elettriche, locomotive diesel e grandi mezzi stradali.

Il 27 giugno sarà anche la giornata dedicata ai festeggiamenti per i 50 anni di C.I.S.Co. con Container Digitalization Conference, un convegno alle 16.30 presso la Camera di Commercio di Via Garibaldi per analizzare le prospettive dello sviluppo della digitalizzazione nell’ambito della logistica containerizzata e, alle 19.30, l’inaugurazione di A container Story, una mostra che richiamerà l’ambientazione di un container e ripercorrerà i 50 anni di vita dell’Associazione attraverso materiale d’archivio, fotografie e curiosi cimeli. Alle 16.30 Palazzo San Giorgio ospiterà il convegno organizzato dal Collegio Nazionale Capitani L.C.&M. dedicato alla disciplina normativa sulla sicurezza della navigazione marittima. La giornata si concluderà con una tavola rotonda, “IL MONDO DELLO SHIPPING SULL’ONDA DELLA BREXIT” organizzata da The International Propeller Club Port of Genoa presso l’Hotel Savoia (su invito).

Organismo di Partenariato dell’AdSP Mar Tirreno Centro Settentrionale


24 giugno 2017 - Si è insediato giovedì scorso, nella sede di Molo Vespucci, l’Organismo di Partenariato della Risorsa Mare dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale previsto dalla legge di riforma delle Autorità Portuali varata lo scorso agosto e presieduto dal presidente dell’AdSP Francesco Maria di Majo.

L’organismo ha funzioni consultive ed è composto da un rappresentante per ciascuna delle categorie tra armatori, industriali, operatori di cui agli articoli 16 e 18, spedizionieri, operatori logistici intermodali, operatori ferroviari, agenti e raccomandatari marittimi, autotrasportatori, lavoratori delle imprese ed un rappresentante degli operatori del turismo e del commercio operanti nell’ambito portuale designati dalle rispettive organizzazioni nazionali di categoria, dalle organizzazioni sindacali e dal Comitato centrale dell’Albo degli autotrasportatori.
“Sono contento della partecipazione attiva dei membri del neocostituito Organismo di Partenariato della Risorsa Mare – ha dichiarato il presidente dell’AdSP Francesco Maria di Majo”.
 "Gli argomenti più rilevanti – ha precisato il numero uno di Molo Vespucci - hanno riguardato in particolare la crescita di competitività del porto commerciale attraverso il suo sviluppo infrastrutturale - ivi compresi gli accessi viari e ferroviari - del porto, l'efficientamento dei controlli doganali e dei servizi di interesse generale ed infine attraverso interventi volti a rendere più economico il porto (agendo su diritti e tasse portuali) nel rispetto del principio della trasparenza finanziaria come oggi impone il nuovo regolamento (UE) 352/2017”.

Logistica sostenibile per il rilancio del Mezzogiorno


23 giugno 2017 – Si terrà alla Stazione Marittima del Porto di Napoli il prossimo 17 luglio la conferenza “Il rilancio del Mezzogiorno attraverso la logistica intermodale sostenibile”. I lavori, moderati da Bruno Vespa, si articoleranno su tre sessioni durante le quali interverranno, tra gli altri, il Presidente ALIS Guido Grimaldi, il Presidente Adsp Mar Tirreno Centrale Pietro Spirito, Vincenzo De Luca Presidente Regione Campania, Andrea Annunziata Presidente Adsp Mar Di Sicilia Orientale, Zeno D’Agostino Presidente Assoporti, Sergio Prete Presidente Adsp Mar Ionio, Emanuele Grimaldi Vice Presidente International Chamber of Shipping, Graziano Del Rio Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Top